Per 60 anni al servizio dei milanesi

La squadriglia Collegamenti e Soccorso dell’Aeronautica militare di Milano-Linate è stata costituita nel 1948. Per alcuni anni è stata alle dipendenze del 15° Stormo. Successivamente è diventata indipendente. Il suo compito principale è il Sar - Search and Rescue -, ovvero la ricerca e il soccorso di dispersi in montagna o in mare, il trasporto sanitario d’urgenza degli ammalati in pericolo di vita o traumatizzati gravi e il salvataggio di equipaggi volo e di mezzi marittimi in difficoltà. Il Corpo è in grado di intervenire 24 ore su 24, in situazioni di elevata complessità, in tempi molto rapidi e in qualunque condizione meteorologica. In quasi 60 anni di storia, la squadriglia ha prestato soccorso in casi di calamità eccezionali. Per esempio durante il terremoto del 1980 in Irpinia, le alluvioni in Valtellina, Valformazza e Valbrembana nel 1987, l’inondazione in Piemonte nel 1994, in Versilia e Carnia nel 1996 e a Sarno nel 1998. La Sar è intervenuta anche in occasione dello schianto di un piccolo aereo contro il Pirellone, a Milano, nel 2002. In quell’occasione, la squadriglia raggiunse rapidamente il grattacielo dall’alto e prestò i primi soccorsi fra le macerie ancora fumanti. Innumerevoli, poi, gli interventi per aiutare alpinisti in difficoltà e per trasportare gli organi pronti per il trapianto.