Abbonamenti Atm Duemila tagliandi per i disoccupati

Il Comune di Milano consegnerà duemila abbonamenti urbani annuali gratuiti Atm a disoccupati e precari. La giunta di Palazzo Marino ha approvato infatti lo stanziamento di 460mila euro per questa iniziativa. «Siamo riusciti a replicare anche quest'anno il bando, dando così un aiuto concreto, seppur piccolo, a coloro che hanno perso il lavoro o che vivono situazioni di precariato», ha commentato l'assessore alle Politiche per il Lavoro Cristina Tajani. «Quest'anno, anche su indicazione del Consiglio comunale - prosegue l'assessore Tajani - abbiamo deciso di destinare le limitate risorse del Bilancio per incentivare prevalentemente le politiche attive per il lavoro, rispetto a quelle passive».

Commenti

Giorgio5819

Lun, 03/03/2014 - 09:15

A chi non ha un lavoro regaliamo l'abbonamento atm, ok va bene l'aiuto, ma queste persone cosa fanno, girano per Milano in tram da mattina a sera? Siamo seri, organizziamo meglio le strutture di ricollocamento di chi ha voglia e capacità per lavorare.