Milano, accoltella ragazzo in piazza Piola, arrestato un malgascio

Un malgascio è stato arrestato perché ritenuto responsabile dell'aggressione a un ragazzo di 26 anni per motivi di droga in piazzale Piola lo scorso 4 novembre

Dopo quasi 40 giorni è stato arrestato un 35enne malgascio, ritenuto responsabile di aver accoltellato, il 4 novembre scorso, un ragazzo di 26 anni per motivi di droga in piazzale Piola, a Milano.

L'uomo, si legge su Milanotoday, era già noto alle forze dell'ordine per spaccio e porto d'arma bianca. Le indagini, grazie alle testimonianze dei presenti e alle immagini provenienti dalle telecamere di videosorveglianza, hanno permesso di ricostruire la dinamica dell'episodio. Il malgascio ha colpito a coltellate la vittima alla mano ed alla gamba destra per una vendita di droga finita male. Ora si trova a San Vittore dopo che i carabinieri della compagnia Milano Duomo hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale. L'arresto, come riporta sempre Milanotoday, arriva a poche ore di distanza dall'arresto di due rapinatori nordafricani che la scorsa notte hanno aggredito due ragazze, una giovane di 18 anni e una di 20, su un treno lungo la linea Novara-Milano.

Commenti

Trinky

Lun, 12/12/2016 - 18:27

Si dice arrestata una delle risorse che ci pagheranno le pensioni........

TitoPullo

Lun, 12/12/2016 - 20:25

IO LA CHIAMO IL PRODOTTO DELL'EVACUAZIONE UMANA CHE IL SICULO MINISTRO HA FATTO ENTRARE E CHE IL GOVERNO DEL CATTOCOMUNISTA NONCHE' MARGHERITINO E MORTADELLIANO DI RECENTE INCARICO CONTINUERA A FARE ENTRARE !! BRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAVVVVVVVVVVVVVVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII !!

heidiforking

Mar, 13/12/2016 - 10:13

Non ce ne facciamo mancare nessuno!!! C'è ancora un qualche stato nel mondo che non abbia un rappresentante in Italia ? E, soprattutto, che tale rappresentante non sia clandestino, già conosciuto alle forze dell'ordine (comunque libero di girare e stare in Italia) e mantenuto da noi ?!!!!