Accoltellarono cliente al fast food in centro presi due ragazzi egiziani

Hanno precedenti per droga e rapina e hanno continuato con il branco a frequentare la zona

Che li avrebbero individuati lo si sapeva sin dall'inizio. Si sapeva che appartenevano a quel gruppo misto di giovani e giovanissimi nordafricani che si muovono a sciame radunandosi il pomeriggio tardi in piazza Mercanti; ragazzi che fumano spinelli e sorseggiano sempre qualche birra di troppo. Infatti hanno entrambi precedenti per droga e rapina i due egiziani di 21 e 22 anni - Mostafa Farah Mohamed Abdelghany e l'amico Safwat Moawad Attia Abanoub - arrestati per l'accoltellamento a un albanese 30enne al piano terra del McDonald's avvenuto il 2 dicembre scorso sempre nel cuore del centro città, tra corso Vittorio Emanuele e piazza San Fedele, in galleria Ciro Fontana. Sono risaliti a loro i poliziotti della squadra investigativa del commissariato Centro, coordinati dal pm Piero Basilone, dopo lunghe e pazienti indagini nelle quali un ruolo chiave lo hanno giocato senza dubbio i filmati dalle telecamere di zona: gli «occhi elettronici» hanno immortalato i due ragazzi in fuga subito dopo l'aggressione.

L'episodio era accaduto di sabato sera, poco prima delle 21. Il gruppo di ragazzi aveva occupato dei tavoli all'interno del McDonald's dando fastidio ai clienti e in particolare a un operaio albanese di 29 anni e fumando marijuana. Quando il responsabile della security del fast food chiese al gruppo di uscire, i giovani cominciarono a fare ancora più chiasso, a ridere e a urlare tra i clienti. Solo dopo un po' si decisero a scendere dalle scale verso l'uscita. Una volta fuori dal locale, però, la banda non andò via, ma attese che l'albanese, già deriso e tormentato all'interno del locale, uscisse in galleria. È a quel punto che iniziò il pestaggio: pugni e calci, al volto e alla pancia del povero malcapitato, casualmente bersaglio del tutto incolpevole del violentissimo gruppetto. Al termine dell'aggressione, i due egiziani poi finiti in manette sferrarono all'albanese anche tre coltellate tra viso e addome; la più grave alle spalle, lo fece crollare a terra. Poi, in un attimo, il fuggi fuggi generale e tutti erano già spariti.

La vittima venne ricoverata al Policlinico e subito dimessa, ma con molte ferite: all'arcata sopraccigliare sinistra, quindi nella parte lombare sinistra, un trauma nasale e la lussazione della spalla sinistra, per una prognosi complessiva di circa 50 giorni.

Venerdì la polizia ha arrestato gli egiziani, riconosciuti sia dall'aggredito che dal responsabile alla sicurezza. In questi tre mesi la squadra investigativa del commissariato Centro ha monitorato costantemente il centro città, scoprendo che il gruppo di giovani stranieri già arrestati per reati come la rapina aggravata dall'uso di armi e la detenzione di droga, continuava imperterrito a frequentare l'area che va da piazza Duomo a piazza Mercanti. Una sfida? Chissà. Ma sembrava che per loro l'aggressione al McDonald's non ci fosse mai stata.

Commenti

Massimom

Dom, 04/03/2018 - 10:31

Non bisogna meravigliarsi, sanno che non verranno mai puniti perché immigrati africani. Comunisti e pamperisti gli hanno garantito l'immunità per ogni reato ed il giudice rosso li scarcererà subito. Il processo non si farà mai. Ormai, da tempo, la legge non è più uguale per tutti grazie al mondialismo euro democratico.

edo1969

Dom, 04/03/2018 - 10:36

Oggi abbiamo tutti uin’occasione importante per liberarci una volta per tutte di questi odiosi teppisti d’importazione arabo musulmana: votiamo CasaPound.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 04/03/2018 - 10:47

Egregia Paola Fucilieri, Lei non conosce le regole prime del giornalismo " CHI, DOVE, COME, QUANDO, PERCHE'. All'inizio del titolo e dell'articolo bene sarebbe sapere di quale città si tratti, non crede?

Ogliastra67

Dom, 04/03/2018 - 11:16

Ora che gli faranno, li processeranno, un bravo avvocato convincerà tutti che loro sono dei disadattati e quindi, potranno tornare al fast food a finire quello che avevano lasciato a metà........Ma...ma...aspetta, oggi è il 4 marzo 2018....aspetta ci sono le elezioni....aspetta la Boldrini sloggia....o perbacco...o perbacco....allora...allora...questi due imbecilli potrebbero essere ingabbiati o addirittura espulsi...o perbacco.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 04/03/2018 - 11:26

E dovremmo tenerceli questi gentiluomini? Per la sinisrta è si, anzi ne vorrebbe importare altri milioni.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 04/03/2018 - 11:39

Ma come???Non hanno ancora la cittadinanza italiota???pdioti e grullini ,pensateci voi!!!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 04/03/2018 - 12:07

sono preziose risorse della sboldrina qui per salvare le nostre misere pensioni

Ritratto di tangarone

tangarone

Dom, 04/03/2018 - 12:23

@siredicorinto: ehm ehm.... siamo nella cronaca di milano

bruco52

Dom, 04/03/2018 - 12:58

sicuri dell'impunità assicuratagli dai buonisti cattocomunisti, si prendono le nostre strade, i nostri parchi, la nostra libertà e le nostre vite, e ci danno in cambio arroganza, malattie e morte....non so come finirà, ma se dovesse andare come deve andare, forse qualcosa cambierà...

Reziario

Dom, 04/03/2018 - 14:19

@Siredicorinto: A) che Corso Vittorio emanuele stia a Milano lo sanno anche i gatti. B) Basta alzare gli occhi sulla URL dell'articolo, per capirlo: se compare ilgiornale.it/news/milano a quale fantomatico posto si riferirà mai l'articolo? Saper scrivere è importante, ma lo è anche saper leggere. Altrimenti, si commenta per niente.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 04/03/2018 - 15:49

@redazione: Smettetela di chiamare ragazzi dei maggiorenni!

routier

Dom, 04/03/2018 - 15:59

Gli accoltellatori si chiamano Mostafà e Mohamed. Due nomi che la dicono lunga per chi vuol capire...!

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 04/03/2018 - 17:56

Ci vuole pazienza...sono giovani risorse che si devano integrare!

mariod6

Dom, 04/03/2018 - 17:58

@ siredicorinto - poiché la notizia è nella pagina di Milano, secondo lei dove è avvenuto il fatto ?? A Catanzaro ???

Malacappa

Dom, 04/03/2018 - 19:23

Questa gentaglia e' da eliminare senza troppo chiasso cosi sott'acqua

Reip

Dom, 04/03/2018 - 20:07

Tanto per cambiare! Altri due africani... Altre due schifose risorse boldriane che forse si faranno al massimo tre giorni di galera...