Accordo coi privati, la giunta cancella 8 parcheggiDa piazza Gobetti a Leonardo da Vinci

Da piazza Gobetti a piazza Leonardo da Vinci in zona Lambrate-Città Studi. Da piazza Arcole in Porta Genova a via Conchetta sul Naviglio Pavese. Per dieci aree, la Giunta ha approvato ieri l'accordo che risolve alcune criticità riguardo ai parcheggi aperte da circa un decennio. Per l'amministrazione non ci saranno oneri aggiuntivi. «L'accordo con gli operatori - spiega il vicesindaco Ada Lucia De Cesaris - prevede la rinuncia a quegli interventi non più sostenibili, la rimodulazione di altri e infine la chiusura di tutti i contenziosi pendenti». Nel dettaglio, le società private rinunciano alla realizzazione di silos in piazza Gobetti e piazza Leonardo da Vinci (Zona 3), in piazza Arcole (Zona 6 ), via Conchetta (Zona 5), piazza Grandi (Zona 4), via Rovereto, via Valtorta e via Rancati (Zona 2). Chiusa la vertenza legata al parcheggio di piazza Risorgimento (Zona 4), dove l'operatore riconosce al Comune di Milano la proprietà del chiosco-edicola, comprensivo anche dei due locali sottostanti. Accordo raggiunto per il parcheggio residenziale di viale Ortles (Zona 4), il cui progetto definitivo prevederà la diminuzione dei piani interrati, che passano da 3 a 2, e dei posti auto che scendono a 162 rispetto ai 237 inizialmente previsti.