ACCORDO REGIONE-UFFICI GIUDIZIARIA 150 cassintegrati un'opportunità di lavoro in Tribunale

A 150 lavoratori colpiti dalla crisi verrà data un'opportunità. L'iniziativa è della Regione d'intesa con i presidenti e i procuratori generali delle Corti di Appello di Milano e Brescia. Il progetto, coordinato dall'assessore regionale al Lavoro Valentina Aprea, partirà il 26 agosto, in attuazione della relativa Convenzione firmata a novembre. Lo stanziamento 3milioni coinvolgerà i lavoratori in Cassa integrazione e mobilità ordinaria e in deroga, residenti o domiciliati in Lombardia. La durata di ciascuna «work experience» potrà variare da 6 a 12. «È un progetto innovativo - ha commentato la Aprea - che ritengo una buona prassi da esportare. Ha una doppia valenza: supportare l'amministrazione giudiziaria e dare un'opportunità a persone che rischierebbero di non restare attive nel tessuto sociale».