ACCORDOE la Cassinis sarà divisa in altre due sedi

Per la media Cassinis di via Hermada il Comune ieri ha trovato la soluzione che è stata condivisa con i genitori. La scuola che dovrà essere demolita e ricostruita con materiali più moderni, inizierà l'anno a settembre ospitando tutti i suoi 300 studenti. Ma solo fino a che non sarà necessario accendere i riscaldamenti. A quel punto i ragazzi saranno smistati in altre due strutture: la sede dell'ex consiglio di zona di via de' Colboli e la scuola di via Passerini. Due sedi che si trovano vicino al vecchio istituto così da evitare problemi logistici alle famiglie.