Addio alla mensa: anche gli addetti ai cimiteri protestano

Potrebbero organizzare una protesta un po' macabra. Una bella tavolata al cimitero di Lambrate. Così il sindacalista del Csa Gianni Zin vuole attirare l'attenzione sul problema degli operatori funebri a cui il Comune taglia la mensa. Potrebbero fare pausa in uno dei bar convenzionati, con un ticket da 5 euro. «Ma il primo - protesta il portavoce - è a 5 km, non siamo in centro come i dipendenti di Palazzo Marino».