«Aeroporti, il governo è fuori rotta»

Il centrodestra su Linate e Malpensa: «Sono strategici per motivi diversi, vanno difesi entrambi»

Chiudere Linate? «Siamo assolutamente contrari» dice l'europarlamentare azzurra Lara Comi. La proposta lanciata dal presidente del consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, non piace a Forza Italia. Come è contraria, Forza Italia, al decreto Lupi accusato di penalizzare Malpensa. É il consigliere politico di Berlusconi, Giovanni Toti, a illustrare questa posizione salva aeroporti. Tutti e due, Linate e Malpensa, con ruoli diversi. Toti critica l'esecutivo: «Malpensa è un aeroporto strategico sia pure con qualche difficoltà e oggi lo si depotenzia, proprio mentre ci avviciniamo a Expo. Mi sembra che il governo proceda alla rinfusa, con provvedimenti non coordinati e contraddittori»- Comi ironizza: «Renzi più che andare da Marchionne venga dai lavoratori di Malpensa». Ncd difende il decreto Lupi.

Commenti

Silvano Poma

Mar, 07/10/2014 - 10:09

Si ritorna sempre allo stesso punto: non si può avere Malpensa Hub con Linate a pieno regime. E' la stessa posizione sciagurata dei nostri amministratori quando si è aperta Malpensa. Malpensa deve essere il solo Aeroporto di Milano. Il ruolo di Linate deve essere marginale, potrebbe essere un ottimo aeroporto per aviazione privata o simili. L'obiezione dell'accessibilità è tutto sommato pretestuosa: Linate è comodo solo per abita nella zona orientale di Milano, per gli altri e meglio o equivalente Malpensa.