Aggredita da un uomo straniero mentre torna a casa con la spesa

Stava tornando a casa con le buste della spesa, erano appena le 19. All'improvviso è sbucato alle sue spalle uno sconosciuto che l'ha assalita e ha tentato di baciarla. Per fortuna la giovane è riuscita a divincolarsi.

L'incubo di ogni donna si è concretizzato per una 33enne nella serata di lunedì nel quartiere Ortica. La ragazza ha denunciato di essere stata aggredita sul ponte tra via Tucidide e via Ortica da un uomo che ha provato a baciarla e a molestarla. «Mi ha seguito e mi è saltato addosso», ha detto alla polizia. Circa due ore dopo i fatti la vittima ha chiamato le forze dell'ordine su consiglio dei genitori, cui ha chiesto aiuto immediatamente, e ha verbalizzato l'accaduto.

Secondo quanto ha raccontato, la 33enne stava rientrando a casa dopo essere stata al supermercato quando un uomo l'ha presa alle spalle. Lo sconosciuto l'ha afferrata e ha provato a darle un bacio. La donna ha riferito che si trattava di uno straniero, ma non ha potuto fornire agli agenti una descrizione più precisa.

La 33enne ha quindi reagito. Si è divincolata, ha colpito l'aggressore con uno schiaffo ed è corsa via. Lo straniero l'ha inseguita per un breve tragitto e l'ha raggiunta. A quel punto i due hanno avuto un'altra colluttazione e alla fine la vittima è riuscita a mettersi in salvo dentro casa. Anche lo sconosciuto è fuggito via. Una volta a casa, la ragazza ha chiamato i genitori per confidare cosa le era successo e dietro loro suggerimento si è rivolta alla polizia. Ora le forze dell'ordine sono alla ricerca dell'anonimo molestatore.

CBas