Milano, politico aggredito "Tua moglie è una rom"

Aggredito Paolo Cagna Nichi: "Tua moglie è la rom che va in televisione". Ferrero: "Colpa del clima d'odio della Lega"

Paolo Cagna Ninchi, storico militante della sinistra milanese, è stato aggredito sotto casa da uno sconosciuto che l'ha insultato dicendo: "Tua moglie è la zingara che va in televisione". A renderlo noto è l'associazione Upre Roma, impegnata in progetti contro la discriminazione e per l'inclusione della comunità rom, presieduta da Paolo Cagna Ninchi, marito di Dijana Pavlovic, rappresentante della Consulta rom e sinti milanese.

L'aggressione sarebbe avvenuta venerdì sera nella zona di viale Ungheria, dopo numerose minacce ricevute sui social nei confronti della Consulta. Il presidente Upre, si legge nella nota, ha riportato una lesione al timpano dell'orecchio sinistro che ha reso necessario un intervento chirurgico. "Si tratta di un crimine d'odio come tanti altri, che i rom e i non rom che "li difendono" (che nella classifica della mentalità razzista sono peggio dei rom stessi) subiscono. Una famiglia normale con un bimbo di 7 anni che abita in una periferia di Milano è costretta da tempo a vivere nella paura di scendere sotto casa per portare fuori il cane o fare la spesa al supermercato per il solo fatto che è classificata come famiglia zingara". L'associazione denuncia "questo crimine a palese sfondo razziale attuato in un clima d'odio e insofferenza che sfoga il proprio malessere sulla fragilità altrui" e chiede all'Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale) di intervenire con decisione nel condannare i crimini d'odio e all'amministrazione di Milano, di "passare ai fatti."

Anche Paolo Ferrero, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, ha espresso la sua solidarietà nei confronti di Ninchi e ha dato la colpa al "clima di odio e intolleranza seminato a piene mani dalla Lega Nord e dai gruppi della destra fascistoide". "Un clima di odio che combattiamo sul piano politico e culturale e che lo Stato dovrebbe contrastare sul piano legale applicando severamente le leggi contro il razzismo, in vigore ma largamente disattese. Anche su questo terreno della lotta al razzismo, - conclude il leader di Rifondazione - la Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza, che difendiamo contro la manomissione voluta dal governo, è da applicare fino in fondo".

Commenti

antonmessina

Mar, 08/11/2016 - 14:05

risultato di essere borseggiati di continuo dai ricchissimi rom ovvero zingari che ti entrano in casa ti scippano e ti strappano orologi e catenine . forse gli italiani cominciano ad essere stuufi di buonismo e di negazione dei crimini evidenti imputabili a certe etnie

VESPA50

Mar, 08/11/2016 - 14:41

Il nostro amato Ferrero non l'ho mai sentito almeno a parole difendere i tanti derubati o borseggiati da questa feccia umana che in Romania sta con due piedi in una scarpa (lì se vai in carcere buttano la chiave)da noi invece visto il buonismo di questa magistratura rossa, irride persino agli agenti che non hanno alcun mezzo per fermarli

Lucky52

Mar, 08/11/2016 - 16:06

Forse prima di scrivere un simile articolo prendendo per oro colato quanto detto dall'associazione dei rom che vogliono sempre sembrare vittime quando invece sono i colpevoli sarebbe stato meglio vedere il viale Ungheria. La maggior parte delle case sono popolari ed occupate da rom, extracomunitari, abusivi tutti sotto la protezione di centri sociali. Pertanto che un rom venga aggredito in viale Ungheria per il clima d'odio della Lega è quanto meno impossibile. Sarà piuttosto stato un regolamento di conti sfruttato magistralmente a fini politici.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/11/2016 - 16:12

Lui è contento se veniamo tutti borseggiati. Lotta per l'impunità e l'immunità di rom, clandestini, delinquenti comuni. Anzi vogliono fare una nuova amnistia. A posto, siamo.

Max Devilman

Mar, 08/11/2016 - 17:18

Ferrero accusa la Lega di essere la causa dell'aggressione quindi. Bene, si rechi alla polizia e sporga denunzia se è convito di quello che dice, altrimenti ha detto una ca22ata che si possono bere solamente gli stupidi e i sui elettori, scusate ho scritto due volte la stessa cosa.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 08/11/2016 - 17:37

Scopro ora che abbiamo anche un UFFICIO NAZIONALE ANTIDISCRIMINAZIONE RAZZIALE!!! URCAAAA non ci facciamo mancare proprio nienteee!!! Mancano SOLO i CONTAINER per i terremotati che stanno congelando nelle tende!!! AMEN. Anche per questo #IOVOTONO.

Cheyenne

Mar, 08/11/2016 - 18:43

quando aggrediscono salvini nessuno parla

Linucs

Mar, 08/11/2016 - 23:17

Colpa della Lega. Ma anche di Trump. E naturalmente di Hitler. Ma soprattutto di Trump. E dei maschi. Ma solo se vagamente pallidi.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 09/11/2016 - 00:01

Ma non sara' per caso perche' il tizio che ha picchiato questo sinistrato e' parente di quelle anziane picchiate selvaggiamente da quel pezzo di sterco ROM a Milano?? Violenza inaudita contro pensionate, almeno sto sinistrato avrebbe potuto difendersi a differenza delle vecchiette. Tipico codardo rosso.

corto lirazza

Mer, 09/11/2016 - 00:40

il troppo stroppia...