All'Anteo debutta il «Cinemamme», proiezioni speciali per mamme con neonati

Partirà il 2 ottobre la nuova iniziativa per permettere alle neomamme di non perdersi i nuovi film in programmazione anche nel periodo dell'allattamento. Proiezioni «riservate» per chi ha bimbi fino a 24 mesi. É un progetto promosso da Arci con il patrocinio del Comune di Milano. Costo d'ingresso 4 euro.

Debutta «Cinemamme», per non rinunciare al cinema neanche durante l'allattamento. Le proiezioni speciali riservate alle neomamme si svolgeranno al Cinema Anteo di via Milazzo dal prossimo 2 ottobre al 16 aprile, una lunga stagione di film a cui non dovranno rinunciare nonostante poppate e pianti dei neonati. L'iniziativa consiste nella possibilità di guardare le ultime uscite sul grande schermo portando con sè bimbi fino a 24 mesi, in una sala che per l'occasione sarà attrezzata di tutto il necessaire. E a margine della proiezione sono previsti incontri a tema, i genitori potranno confrontarsi anche con gruppi condotti da esperti del consultorio Aied.
L'iniziativa è stata promossa dall'Arci, associazione di promozione sociale, e ha ottenuto il patrocinio del Comune di Milano. Il ticket d'ingresso per le mamme sarà di 4 euro, le proiezioni speciali sono previste in partenza due volte al mese (per sette mesi) a partire da ottobre e dovrebbero svolgersi principalmente la mattina. Una proposta, spiegano gli organizzatori, che «vuole rivolgere particolare attenzione alle neo-mamme che all'interno della coppia sono spesso le persone con maggior carico di stress fisico e psicologico, unito alla solitudine».