Alle 10 scatta il blocco e Atm fa gli straordinari Gratis musei e Bikemi

Dalle 10 alle 18 tutti a piedi. É la seconda delle otto domeniche a spasso fissate dal Comune che, maltempo permettendo, dovrebbero coinvolgere i milanesi in una giornata di festa e di iniziative. Ma attenti a non sgarrare: in strada i vigili che faranno i controlli saranno oltre 350 e chi verrà pizzicato senza permesso rischia una multa di 155 euro. Per evitare guai meglio usare i mezzi pubblici anche perchè Atm mette a disposizione un biglietto unico valido tutto il giorno e il BikeMi giornaliero ( e i Musei Civici) saranno gratis. «Abbiamo voluto far coincidere questo secondo appuntamento dell'anno con la Milano City Marathon per permettere a tutti di poter seguire al meglio uno splendido spettacolo sportivo- afferma Chiara Bisconti, assessora allo Sport e Tempo Libero- Ma non solo, sarà una festa per i milanesi e i turisti, che potranno riscoprire e riappropriarsi di vie e piazze, circolare senza pericoli sulle due ruote».
Sarà possibile viaggiare per l'intera giornata in città con un unico biglietto singolo all'interno della rete urbana gestita da Atm. E l'agevolazione è estesa anche alle linee extraurbane gestite da Atm: in questo caso è il biglietto cumulativo (con tariffa coerente con la tratta percorsa) ad avere validità giornaliera. Inoltre, per DomenicAspasso il servizio dei mezzi pubblici Atm sarà potenziato, sia in superficie sia in metropolitana. In particolare, sulle quattro linee della metro ci saranno 10 treni straordinari al mattino, per agevolare i partecipanti a raggiungere Rho Fiera (punto di partenza della Milano City Marathon), e 21 nel pomeriggio, per oltre 250 corse in più. In superficie circoleranno mezzi aggiuntivi sulle principali linee di bus, tram e filobus per oltre 1.400 corse in più. E per chi vorrà scegliere la bicicletta per muoversi in città, il bike sharing è gratuito. BikeMi offre infatti l'abbonamento giornaliero a tutti coloro che si iscrivono durante la domenicAspasso. Nei giorni successivi all'acquisto del giornaliero, infatti, il sistema ne rimborserà l'importo (2,50 euro).
Sempre nei pressi del percorso della maratona, in piazza Duca d'Aosta, viene riproposta «Skate is all... Skate all», la giornata all'insegna dello skateboard che, in caso di pioggia, si terrà sotto i portici di via Vittor Pisani. Dalle 11 alle 17 verranno offerte lezioni gratuite dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Skate All, che mette a disposizione tutto il materiale tecnico (tavole e caschi) per il primo approccio allo skateboard, sotto la guida degli istruttori della Skateboard School..Per chi ama i pattini, ecco Ecoinvasione, una pattinata collettiva di 15 chilometri con partenza e ritorno all'Acquario civico del Parco Sempione, cui possono possono partecipare pattinatori sia inline sia con i pattini classici (www.milanoskating.it/eventi/ecoinvasione).
Chi volesse invece scoprire cosa è il parkour, lo sport più in voga tra gli giovani milanesi, l'appuntamento è alle 13.30 presso la fermata M1 di Turro (www.milanmonkeys.com).
Per i più piccoli appuntamento imperdibile con «Palazzo Bambino» a Palazzo Marino: la casa dei milanesi apre ancora una volta le porte a tutti i bambini. Per l'occasione, il cortile sarà coperto e quindi nemmeno la pioggia potrà fermare tutti gli eventi previsti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. Ci si potrà divertire con tanti laboratori creativi e musicali: le bolle di sapone giganti, a cura dell'artista di strada Leonardo Faliero, il laboratorio musicale per costruire gli strumenti con oggetti di recupero, a cura del musicista Enzo Beccia; il laboratorio creativo di trasformazione di materiale da riciclo in giocattoli, a cura dell'Associazione Sameion Teatro. Tre gli appuntamenti da non perdere ai Giardini pubblici Montanelli. «Decora la tua bici», organizzato dal Consiglio di Zona 1 e dall'associazione Genitori Antismog: dalle 15 alle 18 bimbi e ragazzi tra i 5 e gli 11 anni, accompagnati dagli animatori e da amici e genitori, potranno trasformare la propria bicicletta nel loro animale o personaggio preferito. DomenicAspasso vuol dire anche riflettere sulla tutela dell'ambiente. Alla stazione di Porta Garibaldi arriva il Treno Verde di Legambiente: l'appuntamento è al primo binario.