Allerta temporali ed esondazioni

Dalla Regione l'avviso di criticità per il rischio idrogeologico

Allerta meteo in Lombardia. Le grosse precipitazioni cominciate ieri continueranno anche oggi, con rovesci diffusi e intensi e qualche temporale, tanto nella zona alpina e prealpina quanto nell'area metropolitana di Milano. Dove gli occhi sono puntati soprattutto sulle possibili criticità ed esondazioni dei corsi d'acqua, in particolare quelli dell'area nord milanese: l'Olona, il Seveso e il Lambro. E quindi sui comuni che insistono in quell'area. Già nel primo pomeriggio di ieri era stata superata la prima soglia di allarme del Seveso. Il Centro funzionale per il monitoraggio dei rischi naturali della Regione Lombardia ha emesso ieri un avviso di criticità per rischio idrogeologico e idraulico in vigore dalle 6 di questa mattina, momento in cui era previsto l'inizio delle maggiori precipitazioni, che dovrebbero poi intensificarsi nel corso della mattinata e nel pomeriggio di oggi. Per fronteggiare anche il rischio di fulmini, raffiche di vento e grandine, che potrebbero accompagnarsi alle piogge intense di queste ore, saranno implementate le attività di monitoraggio e le misure di protezione specifica, soprattutto in concomitanza di eventi all'aperto che richiamano folle di persone, o in prossimità di zone alberate, impianti elettrici, impalcature e cantieri. Ogni cittadino in ogni caso ha la possibilità di segnalare situazioni di allarme o di pericolo telefonando al numero verde della Sala operativa del Centro funzionale, 800.061.160, attivo ventiquattr'ore su ventiquattro.