Alluvione, oggi a Milano arriva la «task force» del governoLe esondazioni di Seveso e Lambro

Prima riunione oggi a Milano tra i tecnici del governo e gli enti locali dopo l'esondazione del Seveso, che martedì scorso ha allagato i quartieri Isola e Niguarda, provocando danni per milioni di euro. I rappresentanti del governo sono attesi in tarda mattinata in Regione Lombardia, dove incontreranno l'assessore al Territorio e all'Urbanistica, Viviana Beccalossi. Non dovrebbe trattarsi di un meeting operativo, ma di un confronto per fare il punto in vista delle operazioni da attuare per risolvere le problematiche idrogeologiche riguardanti non solo il fiume Seveso, ma anche il Lambro.
Si tratta di una delle prime missioni della struttura della presidenza del Consiglio dedicata al dissesto idrogeologico e allo sviluppo delle infrastrutture idriche, con lo slogan «Italiasicura».
A Milano sarà presente anche il coordinatore della struttura della presidenza, Erasmo D'Angelis. Sono stati giorni di polemiche tra il Comune di Milano e la Regione Lombardia, a proposito di quanto accaduto e, in particolari sugli avvisi di criticità che non sarebbero arrivati per tempo dal Centro funzionale monitoraggio rischi della Regione Lombardia.