Un altro serpente in via Solari Entra in un bar e scatta l'allarme

Secondo serpente in via Solari, dopo il pitone trovato ad ottobre. Il cucciolo di alaphe guttuta alphina è intirizzito, quando viene avvistato dal proprietario di un bar ieri mattina sotto la saracinesca. Il rettile di 40 centimetri, innocuo per l'uomo, viene salvato dai volontari dell'Enpa e adagiato su un tappetino termico. Fatalità la sua fuga tiene a battesimo la nascita di un nucleo di Polizia locale istituito proprio ieri e specializzato nella tutela dei «quattrozampe e non» che, come nel caso di questo esemplare dell'America centrale, non sono correttamente allevati. Il proprietario del bar ha chiamato la polizia che si è rivolta all'Ente protezione. «Milano dimostra d'essere una città sensibile - specificano dall'Enpa - quindi il nucleo di Polizia addetto alla salute degli animali è gradito». Il serpentello dorme, perché per lui è tempo di letargo.