Amat, scontro sugli incarichi dati all'esterno

«Amat, l'agenzia mobilità e ambiente del territorio, ha 40 ingegneri di cui 27 dipendenti e 13 a contratto. Eppure il Comune ha affidato alcuni studi sul traffico a due aziende private “Polinomia” e “Ambiente Italia”. Era necessario in tempi di crisi come questi?», chiede in un'interrogazione Riccardo De Corato «(FdI). Nega Maria Berrini, presidente di Amat: «Mai affidati incarichi». Pronta la replica di De Corato: «Ho in mano gli studi firmati da Comune e da Amat. Perché?».