Amianto, i pm in via Pirelli 39Il sopralluogo nel palazzo comunale

Sopralluogo della Procura l'altra mattina nel palazzo comunale di via Pirelli 39, oggetto di un esposto-dossier firmato da più di 70 dipendenti con richiesta di indagini su amianto, degrado e nocività presenti nei luoghi di lavoro. Nel palazzo che i dipendenti hanno soprannominato «Alcatraz» gli agenti hanno svolto le verifiche «sull'andamento dei lavori di confinamento dell'enorme mole di amianto presente negli armadietti del riscaldamento degli uffici» come ha spiegato il Comitato EXPOsti. «Il piano concordato da Comune ed Asl, per ora, - scrivono - non prevede la bonifica integrale di uno dei più grandi edifici di proprietà comunale, ma solo la copertura con fogli plastificati delle bocchette dell'aerazione degli uffici». Una decisione contestata dai lavoratori e dai sindacati che chiedono chi la bonifica integrale chi lo sgombero, almeno temporaneo, del palazzo.