Anarchici sgomberati attaccano Pisapia

«Soy Mendel» allontanato da Baggio. I militanti se la prendono con la giunta «amica»

È stata sgomberata dalla polizia la fabbrica abbandonata di via don Giuseppe Gervasini a Baggio, occupata dal centro sociale anarchico Spazio occupato indipendente Soy Mendel . A marzo gli anarchici erano già stati allontanati una prima volta dalle forze dell'ordine sempre a Baggio, ma da un palazzo vuoto di via Cancano, all'ingresso del Parco delle Cave. Loro si erano rifatti vivi appena un mese dopo, ad aprile, con una nuova occupazione, sempre nello stesso quartiere, ma in via don Giuseppe Gervasini. Stavolta, però, i «ragazzi» lo sgombero non l'hanno preso bene con la giunta «amica». «Si conferma la pratica milanese degli sgomberi estivi» era scritto sulla pagina Facebook “Milano in movimento” - Siamo ormai al trentesimo sgombero sotto la giunta Pisapia anche se, dobbiamo ammettere che ormai è difficile tenere il conto».