Ancora un morto in bicicletta

Travolto da un camion del cantiere della metro. Quest'anno già la seconda vittima

Un ciclista di 52 anni è morto sul colpo dopo essere stato travolto ieri mattina da un camion in piazza della Resistenza Partigiana, all'inizio di corso di Porta Genova. L'incidente è avvenuto poco dopo le 10. Le vie circostanti sono state chiuse al traffico ed è stata deviata la circolazione del trasporto pubblico. Sul posto sono intervenuti i vigili. La zona in cui è avvenuto l'incidente è quella interessata da i lavori della linea M4 e infatti il mezzo che ha stritolato il poveretto in bici stava lavorando nel cantiere. La bicicletta è rimasta accartocciata sotto la ruota anteriore destra del camion: potrebbe quindi trattarsi dell'ennesimo impatto mortale avvenuto a causa dell'«angolo cieco», che impedisce a chi guida un mezzo pesante di vedere un ciclista o un pedone che si trova nell'angolo in basso a destra. Mentre è emergenza incidenti, i vigili sono al lavoro per accertare le responsabilità.