Apartheid, gli scatti di 70 artisti denunciano il dramma africano

Il Pac ospita fino al 15 settembre la mostra «Ascesa e declino dell'Apartheid: fotografia e burocrazia della vita quotidiana», la prima e la più completa raccolta delle immagini che hanno fatto la storia dell'Apartheid. Curata da Okwui Enwezor, direttore della Haus der Kunst di Monaco, l'esposizione arriva in Italia per l'estate.
Frutto di oltre sei anni di ricerche, il progetto raccoglie il lavoro di quasi 70 fotografi, artisti e registi, dimostrando il potere dell'immagine di registrare e analizzare l'eredità dell'apartheid e i suoi effetti sulla vita quotidiana in Sud Africa. Evocativa e drammatica, la mostra analizza 60 anni di produzione fotografica ormai parte della memoria storica e della moderna identità sudafricana.