Arese, scoppia incendio in deposito industriale

Il sito è poco distante dal Centro Commerciale di Arese, che però non è interessato né dalle fiamme né dal fumo

Un incendio in una ditta di rottami di Lainate, nel Milanese, si è sviluppato questa sera intorno alle 20.30. Le fiamme hanno interessato un cumulo di rifiuti tutti di materiale metallico. Le cause sono in corso di accertamento. Sul posto personale dei Carabineri di Rho e naturalmente i vigili del fuoco di Milano e Rho. Il sito è poco distante dal Centro Commerciale di Arese, che però non è interessato né dalle fiamme né dal fumo. Il rogo interessa la fabbrica Rmi di Lainate, che si trova a poca distanza dal territorio di Arese, dove sono i vecchi stabilimenti dell'Alfa Romeo, e non lontano dal Comune di Garbagnate.

A innescare l'incendio, probabilmente l'accumulo di materiali come la gommapiuma per riempire i sedili, stoccata insieme a materiale metallico. La ditta colpita ha un'area di sessantamila metri quadri e circa un anno fa ad agosto ha subito un'altra devastante incendio. Insieme alle 8 squadre dei Vigili del Fuoco che stanno spegnendo le fiamme e ai Carabinieri è presente anche la prima cittadina di Arese, Michela Palestra. A scopo precauzionale, in attesa di ulteriori verifiche da parte degli enti competenti, che cominceranno quando l'emergenza sarà rientrata, il Comune ha invitato la cittadinanza a chiudere le finestre ed evitare attività all'aperto, se non strettamente necessarie.

Commenti

Duka

Gio, 27/07/2017 - 07:10

AGOSTO IL MESE DEI ROGHI- Significa che siamo già oltre la frutta