È arrivato il "concertone": Piazza Duomo suona pop

Domani sera grande jam session sul palco Da Baglioni a Bennato, da Antonacci e Elisa

In tempi di vacche magre per le due milanesi del calcio (e in attesa delle notti mondiali...), chi può radunare in una sola notte in piazza Duomo la bellezza di 100 mila spettatori? Nessun dubbio: «RadioItaliaLive», vale a dire il concertone che, domani sera, per il terzo anno consecutivo, monopolizzerà il cuore del capoluogo lombardo a suon di musica. Rigorosamente italiana. Al solito stellare il cast dello spettacolo assemblato dal network radiofonico presieduto da Mario Volanti e presentato come già nell'edizione 2013 da Luca e Paolo. Se l'anno scorso si erano succeduti 11 big, quest'anno i protagonisti scelti da Radio Italia saranno addirittura 15. Già, perché la novità dell'edizione 2014 prevede una sorta di spazio-anteprima nel nome e nel segno dell'hip-hop, la musica che va per la maggiore tra i giovanissimi. Presentati da J-Ax, a partire dalle 19 si alterneranno sul palco infatti alcuni dei grandi protagonisti della scena rap di casa nostra. A parte la rivelazione Rocco Hunt, il 20enne salernitano che si è aggiudicato l'ultimo Festival di Sanremo nella sezione giovani proposte con «Nu juorno buono», sono tutti originari di Milano: dalle star Club Dogo e Fedez a Mondo Marcio ed Emis Killa.
Un'ora dopo, entreranno in scena i campionissimi del pop. Vecchie volpi del calibro di Claudio Baglioni ed Edoardo Bennato e star emergenti come Emma Marrone, la 30enne pugliese, fresca reduce dalla batosta all'Eurofestival, che quattro anni fa ha trovato la sua strada grazie ad un talent-show (nello specifico, «Amici») e che dopo di allora riuscita a mantenere a denti stretti il successo immediato che investe molti dei partecipanti ai reality (la maggior parte dei quali poi si perdono per strada...).

Ci saranno, poi, Biagio Antonacci, fresco reduce dallo show di San Siro (in programma stasera dalle 21), il redivivo cantautore-chitarrista Alex Britti, i Negramaro (gli unici confermati rispetto al cast di un anno fa!) e anche le tre grandi signore del pop nostrano: Elisa, Giorgia e Laura Pausini. Tutte e tre stanno un vivendo personale ed artistico molto felice. La friulana è prossima ad aggiudicarsi il doppio disco di platino grazie alle ottime vendite di «L'anima vola», il suo primo album in italiano in carriera; la romana va forte con «Senza paura», altro album best-seller a cavallo fra il 2013 e il 2014, arricchito tra l'altro dalla ospitata eccellente di Alicia Keys; la romagnola (che ha superato quota 5 milioni di contatti su Facebook...) va a gonfie vele sulla scia del suo «Greatest Hits World Tour». Una curiosità: come è già successo nelle precedenti edizioni, tutti gli artisti potranno contare sull'orchestra che da anni accompagna i cantanti in gara a Sanremo, diretta dal maestro Bruno Santori.

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 31/05/2014 - 11:25

canta che ti passa mentre i massoni vi riducono le libertà ogni giorno di + poveri gonzi