Asam: Penati la spunta con il voto della Lega

Forza Italia e Alleanza nazionale votano contro. Finale di quasi nove ore di consiglio provinciale dove Filippo Penati è messo alle strette dall’opposizione sul tema Asam. Ma alla conta (col voto della Lega) passa l’ordine del giorno che invita l’holding di Palazzo Isimbardi a proporre come «azzerare il debito finanziario con Banca Intesa» e come «disporre dei primi mezzi finanziari per operare». Via libera «confuso, pasticciato» (Bruno Dapei, Fi) con «alle spalle due anni di ritardo e 8,5 milioni di euro di interessi in più» (Max Bruschi, Fi), e con «il “finanziere” Penati sempre più a rischio di “pacchi” rifilati anche da privati del Nord Est» (Gianfranco De Nicola, An).