Baby spacciatori, sgominata banda con mille clienti

Gli investigatori del commissariato di Monza hanno arrestato tre componenti di una banda di giovanissimi spacciatori marocchini che rifornivano di cocaina ed eroina purissime da qualche anno almeno un migliaio di clienti fissi tra Monza, Cinisello, Sesto S. Giovanni, Villasanta e Lecco. I nomi di oltre metà degli acquirenti, infatti, sono stati trovati segnati su un elenco in un appartamento dei nordafricani. I guadagni della banda si aggiravano tra i 3 e i 5mila euro a serata. Altri 3 componenti della banda sono tuttora ricercati.