LA BATTUTAE il sindaco ironizza: «Quanti pretendenti»

«Ci sono tanti pretendenti. Prima facciano le primarie e decidano chi sarà lo sfidante del candidato sindaco di centrosinistra». Così il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, commenta la corsa che si è aperta in vista delle Comunali del 2016. E, più che il commento sugli avversari, si nota il fatto che non parla di sé ma del «candidato del centrosinistra». Pisapia si è detto inoltre convinto del fatto che il risultati registrato in città da Pd e lista Tsipras «sicuramente rafforza la coalizione e non solo mi entusiasma, ma mi tranquillizza anche sulla capacità di andare avanti».