«La bella addormentata» a metà fra fiaba e musical

Canzoni, balli e recitazione per grandi e piccini con la nota favola di Perrault

Ghiotto appuntamento con il teatro per bambini che accoglie il suo pubblico di piccoli con una favola «storica». Domani alle 15.30, nell'ambito del «Sabato in famiglia», il Manzoni propone La bella addormentata nel bosco di Charles Perrault, nella regia di Michele Visone, la direzione musicale di Salvo Bruno e le coreografie di Claudia Pari. Si annuncia un pomeriggio di svago che si rivela come una via d'uscita per le avverse previsioni meteo di questo sabato.Sia come sia, domani in teatro si ride, si canta, si balla e naturalmente ci si lascia suggestionare dalla trama sempreverde di una favola che non tramonta. Aurora è una ragazza di 16 anni che vive la sua quotidianità come tante teenager dei giorni nostri. Innamorata del capitano della squadra di basket della scuola, torna a casa delusa dal fatto che il ragazzo pensa solo allo sport e all'allenamento. La mamma corre in suo aiuto raccontandole una storia, la stessa che a sua volta la madre narrava a lei per consolarla delle sue pene giovanili.Fin qui l'attualizzazione di un intreccio che di colpo torna a toni classici. Un re e la sua regina celebrano il battesimo della sospirata figlioletta, invitando tutte le fate del regno perché le facciano da madrina. Ognuna di esse dona qualcosa alla neonata, tranne la più cattiva, che non era stata invitata e, per vendicarsi del trattamento, impone una maledizione. «Prima di compiere 16 anni la piccola si pungerà il dito con il fuso di un arcolaio e morirà». Fortunatamente la condanna a morte sarà trasformata da un'altra fata a cento anni di sonno, dal quale la principessa potrà risvegliarsi solo se verrà baciata da un principe. L'intreccio fantastico sarà ravvivato dalla scenografia. Canzoni e danze rallegreranno un racconto dal copione assai noto che riserverà però un colpo di scena creato per la magia e soltanto il teatro riesce a regalare tra poesia, finzione e realtà.Del cast fanno parte cantanti, attori, ballerini e acrobati perché La bella addormentata nel bosco è una sorta di spettacolo che accoglie all'interno di se stesso vari generi di spettacolo. A suo modo è anche un invito a prendere familiarità con gli show dal vivo. È commedia, ma anche musical. Associa le evoluzioni artistiche della danza a quelle puramente recitative del teatro in senso stretto, con un soggetto però accattivante per un pubblico di piccoli ospiti. Differenziate le tariffe. Per gli adulti il biglietto costa 15 euro, mentre i bambini fino a 14 anni ne pagano 10. Per gli under 3 ingresso fissato a 4,50 euro.