Berlusconi: «Fiera gloria milanese»

Il leader azzurro visita gli stand col candidato Parisi: «Scelto perché uomo del fare»

Giornata-evento in fiera, nell'ultimo giorno del Salone del mobile. «Questo salone è una gloria della città» ha detto Silvio Berlusconi visitando ieri mattina i padiglioni di Rho. L'ex presidente del Consiglio è arrivato, accompagnato da Mariastella Gelmini, capolista azzurra, e da Licia Ronzulli, vicepresidente di Fiera Milano e dai dirigenti azzurri. E ha trovato entusiasmo e sorrisi.

«Finalmente ho visto luccicare di entusiasmo gli occhi degli espositori», ha detto Roberto Snaidero, padrone di casa. L'edizione numero 55 ha infatti polverizzato tutti i record. Gli operatori professionali hanno superato quota 350mila (con presenze straniere al 70%). Berlusconi ha girato a lungo i padiglioni e fra i «gioielli» del «made in Italy» ha incontrato Parisi, spiegando agli imprenditori del settore che è stato scelto perché «uomo del fare», per rilanciare Milano dopo la sinistra.