Berlusconi lancia Parisi: «Grande manager»

Duecento sostenitori alla raccolta fondi di Forza Italia. Il candidato: «Con Pisapia città ferma»

Liberare Milano. La cena di Forza Italia con Stefano Parisi, ieri al «Westin Palace», ha confermato che la campagna elettorale per Palazzo Marino nasce in un clima di entusiasmo per il centrodestra. «Il mio sogno - ha detto Silvio Berlusconi, intervenuto alla serata - è che Milano torni a essere una città efficiente. Che possa competere con le capitali europee. Parisi? Gli abbiamo fatto una lunga corte, è un grande manager». Quello con i sostenitori di Forza Italia, dopo l'incontro con i consiglieri comunali, è stato un appuntamento per finanziare la campagna, ma anche per impostare i temi della sfida lanciata al Pd. «Vogliamo liberare Milano - ha detto il candidato -. Vogliamo che si intraprenda un percorso di crescita che si è interrotto con Pisapia».