Bill Evans, una stella del jazz sul palcoscenico del Blue Note

Bill Evans, una stella del jazz, stasera sul palco del Blue Note di via Borsieri (ore 21). All'età di soli 22 anni, esordì in un gruppo di Miles Davis, con il quale incise sei dischi e girò il mondo per quattro anni. Al «periodo Davis» seguirono tre anni con John McLaughlin e importanti collaborazioni con artisti del calibro di Herbie Hancock, Lee Ritenour, Dave Grusin, Randy Brecker, il gruppo Steps Ahead, e molti altri. Con un curriculum di questa portata, Bill Evans, gravita nella sfera dell'olimpo del jazz e della musica fusion, come testimoniano le sue svariate esperienze artistiche ed i variegati incontri con altri generi musicali che si sono susseguiti con successo, dalle collaborazioni con Mick Jagger alle registrazioni caratterizzate da forti contaminazioni.