Bimbo di un anno soffoca mentre mangia la sua pappa

Un bambino di appena 13 mesi di origini pachistane è morto soffocato mentre mangiava la pappa a causa di un pezzetto di mela andatogli di traverso. È successo martedì sera a Inveruno, estremo confine milanese verso il Varesotto, ma lo si è saputo solo ieri.
Il piccolo era in casa con i familiari quando è avvenuto il dramma. Il cibo ha bloccato la trachea, impedendogli di respirare. La madre, vedendolo cianotico, ha tentato immediatamente di soccorrerlo, ma senza riuscirvi. È stata chiamata subito l'ambulanza, tuttavia i primi soccorsi dei paramedici per cercare di far espellere al piccolo il pezzo di frutta si sono rivelati inutili. Poi è intervenuto l'elisoccorso che l'ha portato all'ospedale Fornaroli di Magenta. Anche al pronto soccorso le manovre rianimatorie dei medici sono state del tutto vane: per il bimbo non c'è stato nulla da fare.
Sono 50 l'anno, secondo le statistiche, i bambini che perdono la vita in Italia per asfissia dopo aver ingerito un corpo estraneo.