Un blackout globale mette fuorigioco il car sharing di Car2go

Le 900 vetture presenti a Milano bloccate da un disservizio durante la notte

Sono 900 le vetture della compagnia di car sharing Car2go, attiva in tutto il mondo, ma con una flotta consistente su Milano, che questa notte ha dovuto fare i conti con un blackout inatteso che ha reso inutilizzabile il servizio. E non soltanto in Italia.

Le automobili sono andate in tilt per colpa di un problema probabilmente da addebitare a un collegamento mancato con il satellite, che ha bloccato non soltanto quelle presenti nel nostro Paese, ma creato problemi in gran parte del mondo.

Soltanto questa mattina il servizio è tornato in funzione negli Stati Uniti. "La nostra rete è in manutenzione, potrebbero verificarsi interruzioni nel servizio. Stiamo lavorando per farlo ripartire", comunicavano gli account americani intorno alle tre di notte, mentre molti utenti segnalavano disagi, incluso qualche malcapitato che - nell'impossibilità di chiudere la macchina - si è visto addebitare molti più minuti di quanti ne abbia utilizzati.

A Milano comunicano comunque, tra qualche disagio nel contattare il servizio assistenza, che verranno rimborsati i clienti che hanno pagato di più per via del disservizio.