Blitz animalista alla Statale contro Biologia e Genetica

Imbrattata per una protesta animalista con vernice rossa e sostanze maleodoranti la sede universitaria di Biologia e Genetica per le Scienze Mediche di Via Viotti, 3/5, a Città Studi. A lanciare l'allarme al 113 è stata una ricercatrice della facoltà dell'Università Statale alle 8 di ieri. Sono in corso gli accertamenti del caso, l'episodio al momento resta carico di ignoti: non ci sono infatti scritte ma solo chiazze di vernice rosso sangue mischiate a materiale a feci che, lanciato contro l'ingresso del dipartimento, ha impedito ai ricercatori di entrare nella sede per tutta la mattinata. Rotte anche alcune finestre del primo piano della struttura , ma esperimenti e ricerche non sono stati intaccati. L'associazione Pro-Test Italia, promossa da ricercatori e studenti a difesa della sperimentazione scientifica ipotizza che il probabile bersaglio del blitz animalista potrebbe essere la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo che nei dipartimenti «colpiti», ha dei laboratori.