Blitz in kebab e macellerie

I vigili hanno sequestrato 10 quintali di cibi a rischio in sei mesi

L'ultima operazione risale a pochi giorni fa. I vigili dell'Unità Annonaria hanno sequestrato in una macelleria del Giambellino oltre 200 kb di carne e prodotti di gastronomia in pessimo stato di conservazione. Accanto ai frigoriferi del negozio, gestito da un egiziano, hanno trovato anche un topo morto. Non è stato un blitz estemporaneo. Come riferisce l'assessore alla Sicurezza Carmela Rozza, «abbiamo dato ordine all'Annonaria di battere a tappeto viale Padova, per tre mesi hanno verificato costantemente tutte le attività, in particolare quelle aperte 24 ore su 24 come negozi di kebab e piccoli supermercati, stanno facendo lo stesso a Giambellino e Lorenteggio, prossima tappa Corvetto». E l'Annonaria ha eseguito in 6 mesi oltre 6mila controlli in tutta la città, sequestrando 10 quintali di cibi a rischio.