Al Boccioni In manette 15enne spacciatore di hashish a scuola

Quindicenne figlio di impiegati, è stato sorpreso dai carabinieri a spacciare 60 grammi di hashish prima di entrare a scuola. Quando gli hanno messo le manette, davanti ai genitori in lacrime il ragazzo si è mostrato indifferente e ha dichiarato che i soldi gli servivano per comprarsi il motorino e che aveva comprato la droga in piazza Selinunte. L’arresto è stato eseguito giovedì mattina davanti al liceo artistico Boccioni in piazzale Arduino nell’ambito di uno dei servizi di controllo svolto mensilmente dai carabinieri.