Boliviano ubriaco si getta nel Naviglio

Un boliviano di 34 anni l’altra notte è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L’uomo, poco prima delle due di notte, è stato trovato a terra privo di sensi da una volante in via Padova, vicino al parcheggio di via Vittorelli. «Inizialmente sembrava morto - hanno spiegato i poliziotti - poi abbiamo capito che era in preda a una solenne sbornia». Improvvisamente infatti l’uomo si è ripreso. Urlando e scalciando, ha rifiutato ogni tipo di cura e, per fuggire alla polizia che tentava di calmarlo, si è gettato nel Naviglio della Martesana. A quel punto sono intervenuti anche i sommozzatori dei vigili del fuoco che hanno faticato non poco a trovarlo tra la fitta boscaglia accanto alla riva. Una volta preso l’uomo è stato bloccato e arrestato.