Bresciano sulla cresta dell'onda: il velista Cirillo premiato a Roma

È di un armatore di Brescia il «Premio speciale della Marina di Loano» nell'ambito della manifestazione «Il velista dell'anno 2013». Si chiama Lanfranco Cirillo, di professione architetto con studio a Mosca, ma nel cuore più che le planimetrie ha le carte marittime. Prima delle onde c'erano le cime (faceva alpinismo). Iniziò a Desenzano, sul Lago di Garda, ed è diventato vicecampione del Mondo del grande Melges 32. Domenica invece era a Roma, nella cornice di Villa Miani, a farsi premiare assieme a Giancarlo Pedote, il 38enne «velista dell'anno 2013».