La Brianza aprirà le sue dimore più belleL'INIZIATIVA «VILLE APERTE»

Sempre più aperte le «Ville Aperte in Brianza» con l'undicesima edizione della manifestazione che dal 21 al 29 settembre spalancherà le porte del patrimonio artistico e architettonico dellecchese e del monzese con 100 siti visitabili, 20 in più della scorsaedizione. Aumentano anche gli itinerari proposti, da 8 a 10, e gli eventi collaterali si moltiplicano raggiungendo la quota di 150 per valorizzare almeglio i tesori disseminati sul territorio. Visite guidate, spettacoli,concerti, ma non solo: l'iniziativa promossa dalla Provincia di Monza e Brianza, in collaborazione quella di Lecco, spazia dall'arte alla musica ealla danza, attinge al teatro, allo sport e alla gastronomia non disdegnandoalcuna attività che possa mettere in luce le bellezze nascoste, tagliatefuori dagli itinerari «classici». Oltre che più viva, la 9 giornidedicata alle ville brianzole quest'anno è anche più ampia: dalla provinciadi Monza si sono aggiunti Brugherio, Seregno e Seveso, dal milanese Lainateha confermato la sua adesione e dal lecchese ci sono altre 7 new entries.