"C'è una bomba in Piazza Duomo". E scatta l'allarme a Milano

Falso allarme bomba in Piazza Duomo, a Milano. Le forze dell'ordine hanno ricevuto in mattinata una telefonata, che avvisava della presenza di un ordigno nella zona della cattedrale

Falso allarme bomba in Piazza Duomo, a Milano. Le forze dell'ordine meneghine hanno ricevuto in mattinata una telefonata, che avvisava della presenza di un ordigno nella zona della cattedrale.

Sul posto sono intervenuti immediatamente polizia e carabinieri, ma le operazioni di bonifica condotte insieme agli artificieri non hanno dato alcun riscontro. Due equipaggi delle Sos, le squadre operative di supporto, hanno verificato la situazione: i controlli sono durati per circa due ore, anche con il supporto delle unità cinofile antiterrorismo. La Polizia Locale ha fatto sapere che non è stato comunque necessario chiudere vie o transennare aree limitrofe al simbolo di Milano.

Nei cieli del centro città, peraltro, ha volato per alcuni minuti un elicottero delle forze dell'ordine per monitorare dall'alto la situazione.

La telefonata, come appurato successivamente, è partita dalla regione Abruzzo, dall'utenza di un uomo con precedenti analogi: il responsabile, dunque, è stato denunciato dagli inquirenti per procurato allarme.