Ragazza molestata in metropolitana

Un uomo di 45 anni originario dello Sri Lanka è stato arrestato per aver molestato una ragazza di 17 anni in un vagone della metropolitana

Un uomo di 45 anni originario dello Sri Lanka è stato arrestato per violenza sessuale su minori per aver molestato una ragazza di 17 anni in un vagone della metropolitana. Henry M., operaio regolare e incensurato, residente con la famiglia a Sesto San Giovanni, è stato notato dagli agenti della Polmetro attorno alle 14 di lunedì mentre si aggirava sulla banchina della fermata Duomo, sulla Linea rossa. L'uomo ha seguito prima una donna di circa trent'anni fino a Cadorna poi, quando è scesa, è salito su un treno diretto nella direzione opposta e si è affiancato a una scolaresca di ragazze in gita. Il 45enne si è appoggiato a una studentessa molestandola, ma è stato subito bloccato dagli agenti. La giovane è stata accompagnata dai genitori.