Caldo e ozono: anziani a rischio

Dopo solo pochi giorni di caldo, i valori di ozono sono già schizzati alle stelle. Milano ha raggiunto la quota fuori limite di 184 microgrammi/mc e, secondo i dati Arpa, sono 13 le centraline che hanno registrato valori fuori dalla norma in Lombardia. La prossima settimana potrebbe anche andare peggio, non solo per l'inquinamento atmosferico. Domani arriverà sull'Italia una tempesta di caldo che durerà più o meno tutta la prossima settimana, con un picco venerdì prossimo, 21 giugno. Afa e caldo provocati dall'espansione di Ade, «un maestoso anticiclone africano con radici subtropicali», che porterà a far innalzare la colonnina di mercurio fino a oltre 38 gradi. Per i soggetti più fragili, anziani e disabili, è a disposizione - 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 - il numero verde 800.777.888, specializzato sulle problematiche legate alle alte temperature. Chiamando gli operatori, è possibile ricevere informazioni su come comportarsi per far fronte alla calura o segnalare casi di anziani e persone con disabilità che vivono da soli e che hanno bisogno di un intervento da parte dei servizi del Comune. Da domani