Caldo, da giovedì ancora afa a 40 gradi

Oggi e domani il termometro concede una tregua. Ma il fine settimana sarà bollente

Nuova ondata di caldo torrido in arrivo. Il prossimo fine settimana farà concorrenza a quello di inizio luglio, con cappa e temperature poco al di sotto dei 40 gradi. E anche gli esperti non usano palliativi: «Sarà insopportabile» ammettono.

Oggi, domani (e forse anche mercoledì) il termometro concede una piccola tregua e non supererà i 33-34 gradi di massima. Con un caldo, tutto sommato accettabile.

I guai arriveranno da giovedì. «Sarà un crescendo» dicono, quasi rammaricati, i metereologi del centro Epson. Aumenteranno le temperature e la percezione dell'umidità, in un nuovo tour de force di qualche giorno. Fortunatamente l'allerta meteo coincide con l'arrivo del fine settimana e saranno parecchi quelli che fuggiranno dalla città, dimenticando l'asfalto che si scioglie sotto i piedi e fuggendo dalle strade in modalità forno elettrico. Purtroppo non sono previsti temporali sparsi, né piccole piogge che possano concedere una piccola tregua. L'aria condizionata utilizzata in modo smodato negli uffici e nelle case farà il resto, aumentando ancora un po' la temperatura all'esterno. Si spera che, almeno durante questa ondata, non si verifichino i black out della volta scorsa. C'è da scommettere invece che verrà battuto il record di ingressi nelle piscine, che già questo fine settimana sono stati 18mila.