Cantieri della Metro 4 via Foppa mette il lutto

Rivolta di residenti e negozianti: «Nel deserto il commercio muore»

Sono comparsi dappertutto. Sulle vetrine dei negozi, sulle cesate del cantiere, sui banconi di bar e pasticcerie. Centinaia di necrologi annunciano la morte della via Foppa. Ad affiggerli i commercianti esasperati per la situazione in cui si trovano. Per via dei cantieri di M4, infatti, la via che collega piazza Bolivar e via Lorenteggio con viale Coni Zugna e la Cerchia dei Bastioni, è stata interrotta in tre punti con il risultato del completo isolamento di chi ci vive e lavora. In via Foppa, ma lo stesso avviene in Lorenteggio, si abbassano man mano le serrande. Se la via è inaccessibile al traffico privato, lo è anche per i mezzi pubblici. «Noi abbiamo chiesto con insistenza più collegamenti, ma il Comune non ci ascolta» dicono dal Comitato Foppa Dezza Solari, mentre i negozianti aspettano gli indennizzi comunali, tragicamente in ritardo.