Vip e principi sauditi in maschera al Ballo del Doge 2014

Alba Parietti, Marta Marzotto e il principe del Qatar Al Thani sono stati tra i protagonisti sabato scorso della 21esima edizione del Ballo del Doge, uno degli eventi più esclusivi del carnevale veneziano. I 500 ospiti arrivati da tutto il mondo si sono divisi tra atmosfere felliniane e Eyes Wide Shut

Alba parietti, Marta Marzotto, il principe del Qatar Al Thani sono stati tra i protagonisti sabato scorso dell'edizione numero ventuno del Ballo del Doge, uno dei party più esclusivi del carnevale veneziano. Un evento organizzato a Palazzo Pisani Moretta, sul canal Grande, dalla stilista Antonia Sautter che dedica alla preparazione dell'evento grandi energie e un anno intero di lavoro. L'edizione 2014 era dedicata al sogno, "...Bacause dreaming is an art". Saltimbanchi, nani e ballerine, cantanti lirici e violinisti hanno accompagnato con danze e musica - prima e durante la cena - gli oltre 500 ospiti arrivati da tutto il mondo. Di rigore, un abiti in stile Settecento o ottocentesco. Al piano terra è stato ricreato il regno di Desiderio e del sogno di una notte di mezza estate, ammirate le danzatrici appese ai trapezi in abiti da ninfee. Al piano nobile, è andata in scena l'Ossessione del Casanova felliniano, al secondo piano la Trasgressione, gli attori hanno riproposto le atmosfere di Eyes Wide Shut. Dopo la mezzanotte, il piano terra si è trasformato in una grande discoteca e i balli sono proseguiti fino all’alba. Ad accompagnare la cena, preparata da celebri chef veneziani, 550 bottiglie di champagne Veuve Clicquot, sponsor dell'evento.

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Mer, 05/03/2014 - 16:24

La festa ha avuto risalto maggiore per la presenza della famosissima Komunista.