Casello di Porta Venezia, viaggio fra gusto e "arte della tavola"

Fino all'11 maggio FoodFriends propone eventi, degustazioni e incontri professionali nella location di Porta Venezia. E in molti negozi assaggi e dimostrazioni

Eventi all'insegna del gusto e incontri professionali al Casello Ovest di Porta Venezia, sede della filiera agrolalimentare di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, in occasione di FoodFriends, apre le sue porte al pubblico. Obiettivo: sensibilizzare sull’importanza di una corretta e sana educazione alimentare con appuntamenti che aiutino a riconoscere il prodotto di qualità, la tracciabilità del prodotto e anche le tecniche professionali per una sua valorizzazione. Gli operatori delle associazioni approfondiscono temi legati al valore della frutta e della verdura, della carne, delle tisane, del pane con la presenza di esperti e professionisti di ogni settore.

WineMI (che riunisce 5 enoteche storiche di Milano) dalle 20 alle 22 organizza le Masterclass sul vino: martedì 9 maggio La biodinamica nell’esperienza a cura di Marinella Camerani produttrice di Amarone in Val Mezzane (risotto all’Amarone alle ore 19,30 e degustazione Amarone Corte S. Alda alle ore 20.30); mercoledì 10 maggio degustazione a cura di Silvio Jermann alle 20.30 con esperienza delle tappature alternative, sughero e stelvin a confronto; giovedì 11 maggio Taurasi si presenta (alle 20.30 degustazione del classico campano).
Il sindacato milanese dettaglianti ortofrutta lunedì 8 e martedì 9, dalle 14.30 alle 16.30, affronta il tema della promozione del valore della frutta e della verdura di stagione nell’ambito della piramide nutrizionale, anche con un allestimento espositivo di frutta e verdura.
L’associazione macellai di Milano lunedì 8, dalle 14.30 alle ore 16.30, affronta il tema dei tagli della carne e come usarli al meglio (a cura degli Amici dell’Arte della Carne).
Gli erboristi martedì 9 (dalle 20 alle 22) organizzano una degustazione di tisane dal tema Gioca con noi a fare l’erborista. Un viaggio tra equilibrio e benessere. L’associazione panificatori mercoledì 10, dalle 14.30 alle 16.30, promuove un appuntamento alla scoperta delle tradizioni del pane milanese, con degustazione di Pan Rustegh e michette.

DEGUSTAZIONI E DIMOSTRAZIONI IN GIRO PER MILANO

Oltre agli incontri al Casello, gli appuntamenti di FoodFriends prevedono degustazioni e dimostrazioni in diverse drogherie, macellerie, gelaterie ed erboristerie, ortofrutta e panifici. All’erboristeria “La Camomilla” di viale Montenero 13/15 dal 9 all’11 (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 17) consigli sull’utilizzo delle erbe per migliorare la propria vita secondo l’antica Scuola medica Salernitana. Nelle quattro gelaterie “Il Rigoletto” (via Raffaello Sanzio 1, piazza Po 10, via San Marco 14, via Cola di Rienzo 2) verrà proposto un nuovo modo di gustare il gelato: una bruschetta di pane con gelato al pesto, al pomodoro secco, al sedano e con altri gusti a sorpresa. Al negozio “Dal Gusto” (via Cerva 1), specializzato in prodotti gourmet a ridotto contenuto di sale, giovedì 11 dalle 16 alle 18 incontri con due personal chef del benessere: Marco Bianchi, “food mentor” e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi con Con meno sale c’è più gusto e Diana Scatozza, specialista in scienza dell’alimentazione, con In forma con gusto e senza sacrifici.

L’ARTE DELLA TAVOLA

Come si fa a preparare una tavola perfetta? Già, perché quello della convivialità è un “rito” speciale che ha regole a seconda delle occasioni. La risposta si può scoprire al Casello Ovest di Porta Venezia dove Art (l’Associazione Confcommercio di produttori, importatori, distributori, agenti di case estere e rivenditori specializzati di articoli per la tavola, la cucina, il regalo e la decorazione della casa) ha allestito la mostra permanente La tavola con gusto: bellezza, cultura e cottura con menù, strumenti ed abbinamenti.
“Cibo e vino non sono semplicemente alimenti - spiega Donatella Galli, presidente di Art - ma rappresentano veicoli di cultura, socialità, relazioni. In questo senso la loro fruizione non può prescindere dagli strumenti di preparazione e cottura, dalla decorazione della tavola e dagli oggetti indispensabili ad accoglierli e offrirli alla degustazione. Con quest’iniziativa intendiamo sottolineare il legame inscindibile tra l’alimento e i prodotti che lo rendono fruibile declinando le idee di praticità, bellezza, armonia. Cioè cultura della tavola”.
Così nasce la simbiosi tra la professionalità acquisita negli anni e la qualità dei prodotti dei partner che hanno aderito all’appello di Art (L’Abitare - Ichendorf- Cristel- Fratelli Galbiati- Ivv Industria Vetraria Valdarnese - Taitù- Wustof- Magimix- Alessi - Ballarini - Zwilling Group - Villeroy & Boch) il calendario di eventi, workshop e degustazioni.
Il programma prevede, oltre alla mostra, degustazioni di risotto al Berlucchi e all’Amarone con robot multifunzione di ultima generazione martedì 9 alle ore 20; di centrifughe e smoothies lunedì 8 e martedì 9 alle ore 14.30; il rito delle tisane e degli infusi con mug (tazze) e bollitori d’artista il 9 alle ore 20 oltre a degustazioni di vino con calici ad hoc (durante le masterclass di WineMi) e l’utilizzo di coltelli giusti per esaltare la fibra della carne (l’8 alle ore 14.30). Sul sito www.art-tavolaregalo.it eventi e le ricette proposte.

Informazioni ed eventi su: www.confcommerciomilano.it