Il maestro di piano ha violentato tre bambine

Dopo il caso del missionario nuovo arresto per abusi sui minori

Dopo il missionario portoghese finito in manette per aver palpeggiato una 12enne milanese (il religioso non appartiene, come scritto invece in precedenza, al Pontificio istituto missioni estere, Pime, ndr) la squadra mobile sabato ha arrestato un altro molestatore di ragazzine minorenni. Si tratta di un maestro di pianoforte di 54 anni, molto stimato per la sua professionalità e con un elenco piuttosto nutrito di allievi.

L'uomo - che è sposato e ha un figlio - insegnava nell'hinterland, impartendo lezioni private sia nella propria abitazione che a domicilio, ma anche in un noto centro culturale. A segnalare il comportamento deviato del musicista è stata una dodicenne, che si è confidata con la famiglia nel dicembre scorso. Dopo la denuncia alla polizia, sono partiti gli accertamenti. La ragazzina, sentita dagli investigatori, è stata chiara e molto convincente nel suo racconto su come il maestro di musica la toccasse piuttosto pesantemente tra solfeggi e spartiti.

Dopo gli accertamenti di rito, gli investigatori hanno posto sotto intercettazione l'uomo, la cui abitazione è stata anche perquisita. E lì è stato trovato un elenco di una decina di altre giovanissime allieve (alcune oramai ex), che sono state così convocate dalla polizia. Due hanno rivelato di essere anche loro vittime dell'uomo: una ha riferito di molestie andate avanti dall'inizio del 2012 fino ad oggi, e l'altra dal 2007 fino al 2010.

A questo punto per l'insegnante di pianoforte sono scattate le manette. L'accusa: violenza sessuale, con l'aggravante per aver commesso il reato su minori di 14 anni. Davanti alla polizia che è andata a prenderlo a casa l'uomo non avrebbe tradito alcuna emozione. Già un anno fa, nel marzo 2012, un altro insegnante di pianoforte di Opera - anche lui 54enne e padre di famiglia - venne sorpreso in flagranza (grazie a delle microcamere precedentemente installate) e arrestato dalla polizia mentre abusava di una sua allieva undicenne toccandola durante una lezione in una scuola media.

Commenti

angelomaria

Sab, 29/06/2013 - 22:20

ah la musica!!!!GRRRRR tagliateglieli!?