Castello, Comune fiero dell'isola Ma oggi fa i conti con i milanesi

I commenti entusiastici degli arancioni e degli amici degli amici sulla pedonalizzazione di piazza Castello ieri si sprecavano sui social network. Una visione idilliaca: Milano ancora più bella con il sole, il mercato degli agricoltori della Coldiretti, famiglie a spasso, coppie, single tutti con il sorriso e le buste gonfie della spesa. Peccato che questa mattina molto probabilmente quella che, nelle intenzioni dell'amministrazione dovrebbe diventare «la sala relax dei milanesi», diventerà il peggior incubo degli automobilisti.
Ieri dunque è andato in scena il primo grande mercato agricolo a filiera corta, con oltre 100 bancarelle di prodotti dell'eccellenza lombarda e una mostra di antichi mezzi agricoli. Da oggi fino a sabato grazie al contributo del gruppo Lego, oltre 200 mq di piazza Castello saranno «regalati» ai bambini.
Questa mattina, con la città tornata a regime dopo il lungo ponte, la prova del nove del traffico. Se la viabilità è andata in tilt qualche giorno fa per un po' di pioggia e la città semideserta, difficile pensare che il traffico oggi possa scorrere liscio.