Cava di Cantello, sì alla variante e il piano cambia

Il Consiglio regionale ha approvato la variante al piano cave provinciale di Varese con la quale viene stralciata l'area della Cava Italinerti a Cantello. In precedenza, i tecnici dell'Arpa avevano evidenziato come fosse necessario attendere altri 12 mesi per avere dati certi sui possibili rischi di inquinamento delle falda, al momento non ancora dimostrabili. «La politica deve assumersi le sue responsabilità fino in fondo – spiega il relatore Giangiacomo Longoni (Lega) - Abbiamo fatto prevalere il principio di tutela ambientale di un bene unico come l'acqua dando ascolto alle istanze dei cittadini».