Centro di emergenza di via Lombroso Opposizione all'attacco: «Soldi buttati»

«Il sopralluogo al centro di emergenza di via Lombroso ha mostrato a tutti l'ennesimo sfacelo della giunta Pisapia». Un duro bilancio quello del sopralluogo della commissione consigliare al Centro di emergenza sociale di via Lombroso, destinato alla prima accoglienza di rom, profughi e senzatetto che accettano percorsi di reinserimento lavorativo. «Bambini in età scolare che dopo mesi non sono stati inseriti nelle strutture scolastiche - denuncia Igor Iezzi consigliere comunale della Lega - uomini in età lavorativa che stazionano nel campo dediti solo alla questua, percorsi di inserimento lavorativo fallimentari». Nel mirino la situazione dei bimbi che non sono ancora stati inseriti a scuola. «Ai bambini ospiti del centro non viene garantito il diritto alla scuola. L'amministrazione chiarisca il perchè e provveda» denuncia del capogruppo di FdI Marco Osnato. «La struttura sta lavorando con i bambini, i loro genitori e le scuole affinché l'inserimento scolastico sia portato a termine rapidamente» la replica della capogruppo di Sel Patrizia Quartieri.