Chi è

Nato a Brescia nel 1929, Emanuele Severino ha insegnato alla Cattolica fino al 1970, quando la lasciò per Ca' Foscari a Venezia, dov'è professore emerito. È accademico dei Lincei. Adelphi pubblica le sue opere speculative - «La struttura originaria», «Destino della necessità», «Oltrepassare» - mentre Rizzoli quelle più agganciate all'attualità. Il ciclo di conferenze al Dal Verme inizierà domani alle 18 con "Il senso della verità dai greci all'età moderna", proseguirà il 16 ("Ragione e fedi religiose") e il 23 ("Filosofia e tecnica"), concludendosi il 3 febbraio con "L'Occidente tra follia e destino».